Vista di Capri

PASSAPORTI


Avviso - dal 8 luglio 2014 cambia il costo per il rilascio del passaporto:
leggi l'avviso


Avviso importante: L'Ufficio Passaporti di VIENNA (non INNSBRUCK!) riceve ESCLUSIVAMENTE su appuntamento. Per prendere l'appuntamento cliccare sul pulsante "Prenota OnLine" in fondo alla pagina.

N.B.: Si prega di consultare le informazioni sottostanti (informazioni generali, documentazione necessaria, procedura) PRIMA di effettuare la prenotazione.

Passaporti per adulti
Passaporti per minori da 0 a 11 anni compiuti
Passaporti per minori dai 12 ai 13 anni compiuti
Passaporti per minori dai 14 ai 17 anni compiuti
Informazioni generali
Prenota OnLine

Furto o smarrimento del passaporto

PASSAPORTI PER ADULTI:

DOCUMENTAZIONE NECESSARIA E PROCEDURA PER IL RILASCIO DEL PASSAPORTO A CONNAZIONALI MAGGIORENNI ISCRITTI ALL’ANAGRAFE CONSOLARE (AIRE)

E' necessario effettuare la prenotazione on-line per il rilascio del passaporto. ATTENZIONE, PRIMA DI EFFETTUARE LA PRENOTAZIONE, LEGGERE LE ISTRUZIONI DISPONIBILI IN FONDO ALLA PAGINA.

Successivamente, il connazionale dovrà presentarsi presso l’Ufficio Consolare nel giorno e all’ora prescelti munito di:

• passaporto in scadenza o scaduto
• due foto biometriche (larghezza: 3,5cm; altezza: 4 cm)
• euro 116,--
• in presenza di figli minori, è necessario il formulario di assenso dell'altro genitore, con documento originale dell'altro genitore. In caso l'altro genitore si rifiuti di firmare l’atto di assenso per il rilascio del passaporto al richiedente, occorre che quest'ultimo si presenti all’Ufficio Passaporti munito di una lettera sottoscritta nella quale spieghi i motivi per i quali l'altro genitore rifiuta di firmare l'atto di assenso. In tale lettera devono essere indicati l'indirizzo completo ed eventuali numeri di telefono del genitore non consenziente.
Nel caso si riscontrasse che le motivazioni del dissenso non sono giustificate, il Capo della Cancelleria Consolare, con apposito decreto, può autorizzare d'ufficio il rilascio del passaporto al richiedente.

ATTENZIONE: Non è garantito il rilascio del passaporto in giornata.

A partire dal 26 giugno 2012 tutti i minori, anche se viaggiano accompagnati dai genitori e sono iscritti sui passaporti degli stessi, dovranno essere muniti di un proprio documento di identità individuale.
Si pregano pertanto i genitori che hanno figli minori iscritti sul proprio passaporto di voler provvedere a richiedere un idoneo documento di viaggio (passaporto o carta di identità) per i propri figli.
A tale proposito, si informa che ai sensi del D.L. 13 maggio 2011, n.70 è soppresso il limite minimo di età per il rilascio delle carte di identità, che possono pertanto essere rilasciate anche ai minori.
La carta di identità è valida per questi paesi.


PASSAPORTO PER MINORI DA O A 11 ANNI COMPIUTI

ATTENZIONE, PER I MINORI NATI ALL’ESTERO E’ POSSIBILE RICHIEDERE UN DOCUMENTO DI IDENTITA’ (PASSAPORTO O CARTA DI IDENTITA’) SOLO DOPO AVER FATTO TRASCRIVERE IN ITALIA LA NASCITA DEI MEDESIMI. Si prega pertanto di consultare in prima istanza le informazioni disponibili a stato civile / nascite (vai alla pagina)

1) Minori da 0 a 11 anni residenti nelle Regioni di Vienna, Bassa Austria ("Niederösterreich") o Burgenland:

Per ottenere il passaporto, i genitori del minore devono effettuare la prenotazione on-line per ottenere un appuntamento. ATTENZIONE, PRIMA DI EFFETTUARE LA PRENOTAZIONE, LEGGERE LE ISTRUZIONI DISPONIBILI IN FONDO ALLA PAGINA.

I genitori del minore dovranno presentarsi (non è necessaria la presenza del minore) presso l’Ufficio Consolare nel giorno e all’ora prescelti muniti di:

• passaporti dei genitori
• eventuali passaporti scaduti o in scadenza dei minori
• due foto biometriche (larghezza: 3,5cm; altezza: 4cm)
• euro 116,--

Qualora si presentasse solo uno dei due genitori
, è necessario il formulario di assenso dell'altro genitore, con documento originale dell'altro genitore. In caso uno dei genitori si rifiuti di firmare l’atto di assenso per il rilascio del passaporto al figlio minorenne, occorre che il genitore consenziente si presenti all’Ufficio Passaporti munito di una lettera sottoscritta nella quale spieghi i motivi per i quali l'altro genitore rifiuta di firmare l'atto di assenso. In tale lettera devono essere indicati l'indirizzo completo ed eventuali numeri di telefono del genitore non consenziente.
Nel caso si riscontrasse che le motivazioni del dissenso non sono giustificate, il Capo della Cancelleria Consolare, con apposito decreto, può autorizzare d'ufficio il rilascio.

NOTA BENE: è necessario un atto di assenso per ogni passaporto! Per esempio, nel caso in cui si abbiano due figli minori, bisogna portare 2 atti di assenso (uno per ogni figlio).


2) Minori da 0 a 11 anni residenti nelle altre Regioni (Alta Austria, Carinzia, Salisburgo, Stiria, Tirolo, Vorarlberg)
I genitori del minore dovranno rivolgersi ai rispettivi sportelli consolari (Graz, Linz, Innsbruck, Klagenfurt, Rankweil, Salisburgo). Per maggiori informazioni sulla rete consolare, vai alla pagina.

PASSAPORTO PER MINORI DAI 12 AI 13 ANNI COMPIUTI

ATTENZIONE, PER I MINORI NATI ALL’ESTERO E’ POSSIBILE RICHIEDERE UN DOCUMENTO DI IDENTITA’ (PASSAPORTO O CARTA DI IDENTITA’) SOLO DOPO AVER FATTO TRASCRIVERE IN ITALIA LA NASCITA DEI MEDESIMI. Si prega pertanto di consultare in prima istanza le informazioni disponibili a stato civile / nascite (vai alla pagina)

Per ottenere il passaporto, i genitori del minore devono successivamente effettuare la prenotazione on-line per ottenere un appuntamento. ATTENZIONE, PRIMA DI EFFETTUARE LA PRENOTAZIONE, LEGGERE LE ISTRUZIONI DISPONIBILI IN FONDO ALLA PAGINA.

I genitori del minore dovranno presentarsi – CON IL MINORE - presso l’Ufficio Consolare nel giorno e all’ora prescelti muniti di:

• passaporti dei genitori
• eventuali passaporti scaduti o in scadenza dei minori
• due foto biometriche (larghezza: 3,5cm; altezza: 4cm)
• euro 116,--

Qualora si presentasse solo uno dei due genitori, è necessario il formulario di assenso dell'altro genitore, con documento originale dell'altro genitore. In caso uno dei genitori si rifiuti di firmare l’atto di assenso per il rilascio del passaporto al figlio minorenne, occorre che il genitore consenziente si presenti all’Ufficio Passaporti munito di una lettera sottoscritta nella quale spieghi i motivi per i quali l'altro genitore rifiuta di firmare l'atto di assenso. In tale lettera devono essere indicati l'indirizzo completo ed eventuali numeri di telefono del genitore non consenziente.
Nel caso si riscontrasse che le motivazioni del dissenso non sono giustificate, il Capo della Cancelleria Consolare, con apposito decreto, può autorizzare d'ufficio il rilascio.

NOTA BENE: è necessario un atto di assenso per ogni passaporto! Per esempio, nel caso in cui si abbiano due figli minori, bisogna portare 2 atti di assenso (uno per ogni figlio).


PASSAPORTO PER MINORI DAI 14 AI 17 ANNI COMPIUTI

E' necessario effettuare la prenotazione on-line per il rilascio del passaporto. ATTENZIONE, PRIMA DI EFFETTUARE LA PRENOTAZIONE, LEGGERE LE ISTRUZIONI DISPONIBILI IN FONDO ALLA PAGINA.

Successivamente, il minore – ACCOMPAGNATO DA UNO DEI GENITORI - dovrà presentarsi presso l’Ufficio Consolare nel giorno e all’ora prescelti munito di:

• eventuale passaporto in scadenza o scaduto
• due foto biometriche (larghezza: 3,5cm; altezza: 4cm) 
• euro 116,--

Qualora si presentasse solo uno dei due genitori con il minore, è necessario il formulario di assenso dell'altro genitore, con documento originale dell'altro genitore. In caso uno dei genitori si rifiuti di firmare l’atto di assenso per il rilascio del passaporto al figlio minorenne, occorre che il genitore consenziente si presenti all’Ufficio Passaporti munito di una lettera sottoscritta nella quale spieghi i motivi per i quali l'altro genitore rifiuta di firmare l'atto di assenso. In tale lettera devono essere indicati l'indirizzo completo ed eventuali numeri di telefono del genitore non consenziente.
Nel caso si riscontrasse che le motivazioni del dissenso non sono giustificate, il Capo della Cancelleria Consolare, con apposito decreto, può autorizzare d'ufficio il rilascio.

NOTA BENE: è necessario un atto di assenso per ogni passaporto! Per esempio, nel caso in cui si abbiano due figli minori, bisogna portare 2 atti di assenso (uno per ogni figlio).

ATTENZIONE: Non è garantito il rilascio del passaporto in giornata.


INFORMAZIONI GENERALI

Il passaporto è un documento di viaggio e riconoscimento. Il suo rilascio è di competenza dell’Ufficio Passaporti della Circoscrizione Consolare in cui il cittadino italiano è residente.

Secondo la nuova normativa, il passaporto ha una validità di:

• 10 anni se rilasciato a connazionali di età uguale o superiore ai 18 anni;
• 5 anni se rilasciato a connazionali di età compresa fra i 3 e i 18 anni;
• 3 anni se rilasciato a connazionali fino al compimento dei 3 anni di età.

e non potrà essere rinnovato alla scadenza. E' possibile rilasciare un nuovo passaporto prima della scadenza entro e non oltre 6 mesi dalla stessa data di validità.

NOTA BENE: per risiedere e viaggiare nei Paesi dell'Unione Europea è sufficiente la carta d'identità valida per l'espatrio, che può essere rilasciata da questo Ufficio Consolare soltanto ai connazionali iscritti all'AIRE.


Il passaporto può essere richiesto anche presentandosi personalmente presso qualsiasi Questura in Italia.


PRENOTA ONLINE

ATTENZIONE, PRIMA DI EFFETTUARE LA PRENOTAZIONE, LEGGERE ATTENTAMENTE LE ISTRUZIONI.

Banner prenota on line Come prenotare un appuntamento per il rilascio del passaporto:
Prenota OnLine -   Istruzioni per l'uso del programma 


ATTENZIONE!

Si consiglia ai connazionali non iscritti all’Anagrafe Consolare di questa Circoscrizione Consolare, di chiedere il rilascio del passaporto presso la Questura del Comune di residenza o presso la Circoscrizione Consolare competente.

Qualora impossibilitati, questo Ufficio Consolare provvederà a richiedere alla Questura competente la delega al rilascio del passaporto, ma si fa presente che la procedura richiede tempi piuttosto dilatati.


Furto o smarrimento del passaporto (residenti all’estero)

Occorre che il cittadino si presenti all’Ufficio Passaporti del Consolato con la seguente documentazione: denuncia di furto o smarrimento del passaporto effettuato presso la locale competente Autorità di Polizia; documento di riconoscimento valido con fotografia; permesso di soggiorno o un giustificativo dell’effettivo domicilio nella Circoscrizione.


Furto o smarrimento del passaporto (non residenti all’estero)

Qualora il cittadino italiano si trovi in una situazione di emergenza (ad esempio un turista in transito che deve partire tempestivamente e perde o viene derubato del proprio passaporto) e non si faccia in tempo a richiedere alla Questura o al Consolato che ha rilasciato il documento smarrito il NULLA OSTA all’emissione di un nuovo libretto, l'Ufficio Consolare competente rilascia un documento di viaggio provvisorio chiamato "Emergency Travel Document" (ETD) con validità per il solo viaggio di rientro in Italia. Per ottenerlo, bisogna presentarsi in Consolato con la seguente documentazione: - denuncia di furto o smarrimento del passaporto effettuato presso la locale competente Autorità di Polizia; - 2 fotografie (uguali, frontali, a colori); - biglietto aereo originale, con la data di partenza confermata.