Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK
ambasciata_vienna

Curriculum Vitae dell'Ambasciatore Giorgio MARRAPODI

 

Curriculum Vitae dell'Ambasciatore Giorgio MARRAPODI

Nato nel 1961, si è laureato in giurisprudenza all’Università di Firenze nel 1984 con il massimo dei voti (110/110).

Nel 1985 e 1986 frequenta i corsi di preparazione al concorso per la carriera diplomatica presso la Fondazione Ricerche e Studi Internazionali di Firenze.
Nel 1987 intraprende la carriera diplomatica.

Dal 1988 è alla Segreteria della Direzione Generale per l’Emigrazione e gli Affari Sociali.
Nell’estate del 1989 frequenta i corsi della Diplomatische Akademie di Vienna.

Ricopre il ruolo di Primo segretario commerciale a Bucarest dal 1990.

Dal 1994 è Primo segretario alla Rappresentanza Permanente d'Italia presso l'O.N.U. a New York. In questo periodo rappresenta l’Italia al Consiglio di Amministrazione dell’UNICEF (1994) e dell’UNDP (1994-1997). Nel 1995 rappresenta l’Italia nei Comitati Sanzioni del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite.

E’ Consigliere di legazione a partire dal 1997.

Nel 1998 è alla Direzione Generale per gli Affari Economici, dove si occupa di Nazioni Unite, OCSE e altre organizzazioni economiche multilaterali. Dal 1999 al 2001 è alla Segreteria Generale del MAE.

Assume la qualifica di Consigliere alla Rappresentanza Permanente presso l'Unione Europea in Bruxelles nel 2001, dove segue, fra l’altro i rapporti con la stampa.

Nel 2002 accede al grado di Consigliere di ambasciata. 

Nel 2005 è Ministro Consigliere a Madrid.

Nel 2009 è nominato Ministro plenipotenziario e dal 5 gennaio 2010 ricopre il ruolo di Capo dell’Unità per il Contenzioso diplomatico e dei Trattati della Segreteria Generale. Dal 16 dicembre 2010 è Capo del Servizio per gli Affari Giuridici, del Contenzioso Diplomatico e dei Trattati. E’ stato membro del Collegio di difesa dell’Italia davanti alla Corte Internazionale di Giustizia nella causa Germania contro Italia in materia di immunità degli Stati. E’ focal point nazionale per la Mediazione e per la Responsabilità di Proteggere. Membro della Commissione Internazionale per la gestione degli Archivi di Bad Arolsen.

Il 24 maggio 2013 il Consiglio dei Ministri lo nomina Ambasciatore d’Italia in Austria.

E’ Commendatore dell’Ordine al Merito della Repubblica italiana e Cavaliere di Gran Croce del Sovrano Militare Ordine di Malta. Nel maggio 2014 gli viene conferita la "Stella della Diplomazia lituana". Riceve il Premio Speciale "Umberto Ferraro" del Giugno Locrese 2014 (XLVI edizione).

In data 11 novembre 2014 viene insignito dell'onorificenza di Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine al Merito della Repubblica austriaca.

L'Ambasciatore Marrapodi è sposato ed ha un figlio. Egli è un appassionato di arte contemporanea ed architettura. Parla inglese, francese, spagnolo e rumeno.


8